Salta al contenuto

Fiorenzuola News Fiorenzuola News

Indietro

'SATOYAMA QUARTET' - Festival dal Mississippi al Po - mercoledì 10 luglio 2019 ore 19.00 - Ex Macello, L.go Gabrielli

FESTIVAL DAL MISSISSIPPI AL PO

mercoledì 10 luglio 2019

Programma

Aperitivo letterario

Mostra ATLANTIC ECHOES
SATOYAMA QUARTET

Ex Macello, L.go Gabrielli, ore 19.00

Satoyama nasce nell' Agosto del 2012 dall'incontro e dall'esperienza di quattro musicisti provenienti da generi diversi. Luca e Christian fortemente infulenzati dalla musica Africana e Orientale, dal jazz nordico e dalle sonorità più siderali. Si focalizzano su paesaggi sonori alla ricerca di nuove sonorità tramite l'utilizzo di effettistica e tecniche non convenzionali.
Marco e Gabriele sono provenienti da un filone più rock. Il primo con orecchie ben attente a bassisti e contrabbassisti della scena jazz contemporanea. Il secondo interessato anche alla musica classica contemporanea.
I quattro mettono i loro vissuti e le loro esperienze in musica, trovando una linea comune e cercando di ottenere un risultato diretto e sincero, oltre che originale.
Creano una musica di confine con larghe influenze jazz e progressive rock, passando anche dalla world music. Si ispirano ad artisti come Jan Garbarek, Esbjorn Svensson Trio, Miles Davis, Dahfer Yousef, Eivind Aarset e molti altri. Grazie alla collaborazione e produzione del musicista Maurizio Brunod, riescono a concretizzare il loro timbro con particolare attenzione alle dinamiche e alla musica evocativa, senza però tralasciare i groove e le sonorità moderne. 

Ad appena due anni dalla loro nascita il gruppo vanta già alcune date negli eventi collegati all' Euro Open Jazz festival e Open World Jazz Festival di Ivrea, Pianfiorito Jazz in apertura ad Enrico Rava e numerose altre. Nell'inverno del 2013 vincono un concorso che gli permette di registrare la colonna sonora di una Web serie Portoghese per l'università del cinema di Lisbona. Nel 2014 sono i vincitori del contest per band emergenti piemontesi sotto i 30 anni organizzato dal Barolo Jazz club. Nel maggio 2015 partecipano, insieme ad altri 70 musicisti da Stati Uniti, Europa ed Italia, al Sonic Genome di Anthony Braxton, per il Torino Jazz Festival.

Nell'estate dello stesso anno entrano in studio, dando alla luce il loro primo lavoro, “Spicy Green Cube”, un disco contenente 12 brani originali, in cui i quattro hanno cercato di riversare la loro più immediata sincerità e le loro esperienze di vita.

Per Info: http://www.festivaldalmississippialpo.com/

 

Ultima modifica: ven, 05 lug 2019 10:54:38 +0200 - Id: 232621

Archivio News    

Sono presenti nel territorio
aree hotspot in cui è possibile navigare gratuitamente.

Servizio a cura di Spaziotempo.

   
  Bandi

MATERIALI PROMOZIONALI
DELLA CAMPAGNA

 

 

Le tue scarpe al centro