Salta al contenuto

Fiorenzuola News Fiorenzuola News

Indietro

Programma degli incontri di aprile del Gruppo di Lettura della Biblioteca

Programma degli incontri di APRILE 2019 del Gruppo di Lettura della Biblioteca Comunale "Mario Casella" di Fiorenzuola
 
Ogni giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30 (presso la biblioteca comunale si riunisce il Gruppo di Lettura della Biblioteca comunale di Fiorenzuola d’Arda (Pc), dove condividere leggendo e commentando con gli altri brani delle tue letture preferite o dei tuoi scritti (poesie, racconti, articoli e riflessioni).
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
6 APRILE SABATO dalle ore 16 alle 17
• -GIOCHI (scacchi e burraco) e TEST PSICOLOGICI
• -CORSI GRATUITI DI SCACCHI E BURRACO 
• -PICCOLI GRUPPI DI CONVERSAZIONE 
• -LETTURA ENERGETICA DELLA MANO CON VISUALIZZAZIONE DELLO STATO MENTALE 
presso il Caffè Letterario del bar dell'ospedale in via Roma 35
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
6 APRILE SABATO dalle ore 17 alle 18
Giuseppe Turchi presenta il suo libro "CORTECCE ROSSE"
Nota biografica: Giuseppe Turchi (Parma, 1989) è laureato in filosofia. Nel 2016 pubblica il suo primo romanzo breve, Nel battito del Colibrì (La Gru). Il libro è stato discusso il 10 aprile 2017 all'interno dell’iniziativa ‘I lunedì della Dante’ della Società Dante Alighieri di Parma. Ha pubblicato anche articoli di ricerca filosofica e ha avuto modo di essere relatore al convegno internazionale “Neuroscienze e Diritto: Implicazioni e prospettive” indetto dal Centro di Bioetica dell’Università di Parma. Nel 2018 pubblica il secondo romanzo breve, sempre con La Gru, Cortecce Rosse.
Nel Battito del Colibrì: Il romanzo è una sorta di analisi psicologica delle dimensioni temporali della persona. In particolare, concentra l’attenzione sugli effetti deleteri di un passato sofferto e non del tutto accettato. Il personaggio di Presente è la metafora dell’operosità umana, la quale non può fare a meno degli insegnamenti del passato e delle speranze del futuro. Il viaggio analizza l’importanza dell’amore e degli amici, cioè del bisogno naturale e intrinseco di relazioni profonde e sincere che si rivelano necessarie per la difficile transizione dall'infanzia all'età adulta, per il superamento delle proprie contraddizioni, per l’accettazione dell’altro.
Cortecce Rosse: Cortecce rosse è un romanzo di critica sociale appartenente al genere distopico/surreale. Il testo porta l’attenzione sui problemi della differenza di genere, del conservatorismo clericale e del naturalismo etico. La storia si sviluppa nel mondo immaginario di Ent dove le mantidi hanno evoluto la capacità di pensiero e si sono trovate di fronte all'orrore dell’uxoricidio. I maschi cercano di ribellarsi al dominio delle femmine, le combattono, fino a quando la dea Neoptera non compare per istituire la ginecocrazia e l’accoppiamento forzato ai maschi di trecentotrentasei lune. In quel momento nasce l’Ordine di Mantodea, un’organizzazione religiosa adibita al controllo educativo e morale delle colonie. Ma...
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
13 APRILE SABATO dalle ore 16 alle 17
• -GIOCHI (scacchi e burraco) e TEST PSICOLOGICI
• -CORSI GRATUITI DI SCACCHI E BURRACO 
• -PICCOLI GRUPPI DI CONVERSAZIONE 
• -LETTURA ENERGETICA DELLA MANO CON VISUALIZZAZIONE DELLO STATO MENTALE 
presso il Caffè Letterario del bar dell'ospedale in via Roma 35
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
20 APRILE SABATO dalle ore 16 alle 17
• -GIOCHI (scacchi e burraco) e TEST PSICOLOGICI
• -CORSI GRATUITI DI SCACCHI E BURRACO 
• -PICCOLI GRUPPI DI CONVERSAZIONE 
• -LETTURA ENERGETICA DELLA MANO CON VISUALIZZAZIONE DELLO STATO MENTALE 
presso il Caffè Letterario del bar dell'ospedale in via Roma 35
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
20 APRILE SABATO dalle ore 17 alle 18
Federico Serena  terrà una conversazione sul tema "I templari, tra storia e leggende" presso il Caffè Letterario del bar dell'ospedale di in via Roma 35
 
CHI SONO
Nato nel 1951 dal 76 all' 81 ho fatto l'agricoltore, dall'81 al 2015 ho lavorato in Banca di Piacenza. Dal 1995 sono direttore responsabile della rivista "panorama musei" dell'associazione Piacenza musei (tra l'altro è l'unica rivista piacentina che è letta in tutta Italia). Nel 1995
sono stato tra gli organizzatori della mostra: "templari a Piacenza - le tracce di un mito"; nel 98 ho pubblicato (con "La Pilotta" di
Parma "l'altare e la polvere", testo dedicato alla storia dei templari. Gli studi sull'argomento sono proseguiti in questi anni. Ne 2018 ho
pubblicato una trilogia di romanzi "l'ombra del templare" "l'orma del templare" e "il sangue del templare". Ho tenuto diverse conferenze sull'argomento: Fiorenzuola, Piacenza, Broni. 
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
27 APRILE SABATO dalle ore 16 alle 17
• -GIOCHI (scacchi e burraco) e TEST PSICOLOGICI
• -CORSI GRATUITI DI SCACCHI E BURRACO 
• -PICCOLI GRUPPI DI CONVERSAZIONE 
• -LETTURA ENERGETICA DELLA MANO CON VISUALIZZAZIONE DELLO STATO MENTALE 
presso il Caffè Letterario del bar dell'ospedale in via Roma 35
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
 
27 APRILE SABATO dalle ore 17 alle 18
Daniela Generali terrà una conversazione sul tema “Taoismo: una Tradizione ininterrotta” con informazioni di carattere storico-concettuale per inquadrare il Taoismo nella sua dimensione di religione autoctona cinese.
presso il Caffè Letterario del bar dell'ospedale di in via Roma 35
L’incontro con il Taoismo è avvenuto nel tempo, durante tutta la mia vita, ma ufficialmente ha avuto inizio nel 2012 conoscendo il mio Maestro e il Tempio della Grande Armonia di Caserta www.daoitaly.org . Due anni dopo mi sono iscritta  alla Accademia Superiore di Educazione Taoista e durante questo periodo fino ad oggi  ho ricevuto il Noviziato e successivamente il grado di Dizi cioè Discepola Taoista.
Prima di questo incontro ho fatto parte per un lungo periodo di una Associazione di ispirazione massonica, realizzando contemporaneamente percorsi paralleli di formazione ed insegnamento del Taiji Quan, Qi Gong e Hatha Yoga.
Lo scopo dell'incontro è quello di far conoscere il Taoismo, Tradizione Mistica di carattere Iniziatico, di cui si sa poco  in Occidente, ma senza proselitismo, nel Taoismo infatti non esiste la figura del missionario in quanto è per noi vera la frase “ Taoisti si nasce e non si diventa”.
INFO 347.2983592 - ingresso libero.
Ultima modifica: sab, 30 mar 2019 14:38:05 +0100 - Id: 221521

Archivio News    

Sono presenti nel territorio
aree hotspot in cui è possibile navigare gratuitamente.

Servizio a cura di Spaziotempo.

   
  Bandi

MATERIALI PROMOZIONALI
DELLA CAMPAGNA

 

 

Le tue scarpe al centro