Ultima modifica: lun, 27 lug 2015 12:12:19 +0200 - Id: 62476
Indietro

Aiuti Umanitari

EACEA/14/2016 - Commissione Europea - Agenzia Esecutiva per l'educazione, gli audiovisivi e la cultura

 

Oggetto: Iniziativa Volontari dell’Unione per l’aiuto umanitario - Progetti di mobilitazione per Volontari senior e junior dell’Unione per l’aiuto umanitario a sostegno e integrazione degli aiuti umanitari in Paesi terzi, con particolare attenzione al rafforzamento della capacità e della resilienza delle comunità vulnerabili e colpite da disastri e delle organizzazioni incaricate dell’attuazione dei progetti 

Il presente Bando (EACEA/14/2016) è volto alla presentazione di proposte progettuali per azioni  volte alla mobilitazione di Volontari dell’Unione Europea per l’aiuto umanitario a sostegno e integrazione di aiuti umanitari in paesi terzi nell’ambito di progetti incentrati sulla riduzione del rischio di catastrofi, sulla preparazione in caso di catastrofi e sul collegamento delle attività di soccorso, riabilitazione e sviluppo. 

Obiettivo principale del bando è sostenere progetti che comportano la mobilitazione di volontari dell'Unione Europea per l'aiuto umanitario, per rafforzare le capacità dell'Unione nella risposta a crisi umanitarie in base alle esigenze delle popolazioni e delle comunità vulnerabili colpite da catastrofi in paesi terzi, nonchè rafforzare le capacità delle organizzazioni di invio ed accoglienza che partecipano o intendono partecipare all'iniziativa Volontari dell'Unione per l'aiuto umanitario. Obiettivo specifico del bando è il raggiungimento dei seguenti risultati:

mobilitare 350 volontari senior/junior a favore di progetti volti allo sviluppo della resilienza e alla gestione del rischio di catastrofi in paesi vulnerabili, fragili o colpiti da catastrofi e crisi dimenticate in paesi terzi;
- offrire a 100 giovani professionisti la possibilità di partecipare un apprendistato in Europa prima della mobilitazione;

- offrire opportunità di volontariato online a sostegno o integrazione delle attività di progetto;
- fornire un'ulteriore strumento di supporto, in termini di sinergie e complementarità, a operazioni finanziate dall’UE nell’ambito degli aiuti umanitari o della protezione civile nei rispettivi paesi/regioni.

Le proposte progettuali dovranno rispondere all'obiettivo primario della Mobilitazione di Volontari senior e junior a favore di progetti di aiuto umanitario nel campo della riduzione del rischio di catastrofi, della preparazione in caso di catastrofi e del collegamento tra le attività di soccorso, riabilitazione e sviluppo in paesi terzi, basati sulle esigenze individuate. Questo include la selezione, il reclutamento e la preparazione dei volontari per l’aiuto umanitario e le attività di comunicazione nel rispetto del piano di comunicazione dell’iniziativa Volontari dell’Unione per l’aiuto umanitario.

Le attività progettuali ammissibili al raggiungimento dello scopo dell'iniziativa sono riportate al punto 4. del presente Bando. 

Beneficiari: sono considerate ammissibili alla presentazione di proposte nel quadro degli obiettivi del presente bando tutte le organizzazioni di invio ed accoglienza certificate ai sensi dell'Iniziativa Volontari Dell'Unione per gli aiuti umanitari, in forma di consorzio. Per le modalità  e le procedure di certificazione si rimanda alla pagina dedicata. Al consorzio di progetto devono partecipare almeno due organizzazioni di invio certificate di due diversi paesi e due organizzazioni di accoglienza certificate.

Per ulteriori dettagli, criteri di selezione, ammissibilità ed esclusione delle proposte progettuali, modalità di presentazione delle proposte si rimanda alla documentazione ufficiale

Scadenza termini di presentazione delle proposte: 1 Settembre 2016 (ore 12:00 CET)

 

Ultima modifica: gio, 26 mag 2016 17:18:14 +0200 - Id: 101361