Ultima modifica: lun, 27 lug 2015 12:12:19 +0200 - Id: 62476
Indietro

Cultura

Commissione Europea - DG Istruzione e Cultura

Premio Europeo per il Patrimonio Culturale 2017

Il presente bando apre alle candidature per l'assegnazione del Premio europeo per il patrimonio culturale (European Prize for Cultural Heritage). Obiettivo del bando, promosso e finanziato dal Programma EU Europa Creativa, è riconoscere e  premiare ogni anno risultati e progetti realizzati da singoli, da istituzioni pubbliche e/o dalla collettività, di particolare valenza nel campo della conservazione, valorizzazione e mantenimento del partimonio culturale, in ogni Paese Europeo. 
In associazione e condivisione con il Premio Europa Nostra, il Premio europeo per il patrimonio culturale mira ad identificare e promuovere le buone pratiche nel settore della conservazione del patrimonio culturale tangibile e intangibile, stimolare e diffondere scambi internazionali e trasferimento della conoscenza e dell'esperienza nel settore, aumentare il livello della consapevolezza pubblica e incoraggiare la realizzazione di iniziative future. 

Nel 2017 il Premio selezionerà fino a 30 progetti e iniziative sul patrimonio culturale tangibile e intangibile nelle seguenti categorie:

  • Conservazione (progetti di conservazione, valorizzazione e adattamento a nuovi utilizzi del patrimonio culturale);
  • Ricerca (progetti di ricerca e digitalizzazione che generano effetti tangibili nella conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale in Europa);
  • Contributi di singoli o organizzazioni (per individui o organizzazioni i cui contributi hanno dimostrato in maniera sostenibile l'eccellenza nella tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale);
  • Istruzione, formazione e sensibilizzazione (iniziative relative a istruzione, formazione e sensibilizzazione nel settore del patrimonio culturale materiale e/o immateriale).

I progetti e le iniziative candidate dovranno fare riferimento ad una di queste categorie, e potranno afferire ad una delle seguenti aree: Patrimonio architettonico (in contesti urbani o rurali); nuove costruzioni o integrazioni o alterazioni di edifici nelle zone storiche; strutture e siti industriali o ingegneristici; ambiente e paesaggio; parchi e giardini o ambienti agricoli di particolare valenza storica; siti archeologici; arte e collezioni; partimonio culturale intangibile; progetti di digitalizzazione per il patrimonio culturale.

Destinatari: il Premio è aperto alla candidatura di ogni soggetto pubblico e privato, in osservanza delle categorie e delle aree di interesse del bando.

Per tutti i dettagli sui criteri di ammissibilità, selezione ed esclusione delle proposte progettuali, e le modalità di partecipazione si rimanda alla pagina e documentazione ufficiali. 

Scadenza termini di presentazione proposte progettuali: 1 Ottobre 2016

Ultima modifica: gio, 14 lug 2016 16:42:21 +0200 - Id: 107561