Ultima modifica: lun, 27 lug 2015 12:12:19 +0200 - Id: 62476
Indietro

Gioventù

AR/JH/SF - Consiglio d'Europa - Dipartimento della Gioventù

Oggetto: Invito a manifestazione di interesse: studio del Consiglio d'Europa su nuove ed innovative forme di partecipazione giovanile ai processi decisionali.

Il presente invito (AR/JH/SF) è volto alla manifestazione di interesse per un ruolo consultivo per la realizzazione di uno studio redatto dal Consiglio d'Europa (Dipartimento della Gioventù) su nuove ed innovative forme di partecipazione giovanile ai processi politici decisionali.

Obiettivo dello studio è esaminare la situazione attuale circa la partecipazione dei giovani nei processi decisionali in campo politico, sociale, civico; con particolare attenzione alla possibilità di attivare nuove forme di partecipazione della popolazione giovanile. La partecipazione giovanile nei processi decisionali civico-politici è presente all'interno dell'agenda del Consiglio d'Europa sino dagli anni '70, il Consiglio (attraverso il programma Giovani per la Democrazia) intende promuovere l'attivazione di forme di parteciapzione attiva e autonoma della popolazione giovanile europea all'interno di società pacifiche ed inclusive, nonostante le diverse sfide poste in essere dalle attuali condizioni economico-sociali all'interno degli Stati Membri.

Lo studio verrà condotto in tre parti:

- una ricognizione generale della documentazione e del materiale esistente sui processi e le forme di partecipazione giovanile a livello europeo, nazionale, regionale e locale; nonchè un'analisi sull'evoluzione del concetto di partecipazione giovanile nel tempo. 

- una raccolta di studi di caso per l'identificazione di buone pratiche ed iniziative di successo per il coinvolgimento della popolazione giovanile nei processi decisionali. 

- una elaborazione di spunti e raccomandazioni sulle modalità di apertura a strumenti e metodi di facilitazione della partecipazione giovanile ai processi decisionali per organi pubblici e altri tipi di enti. 

Per la valutazione della condizione attuale di partecipazione giovanile ai processi politici decisionali, con attenzione particolare all'attivazione di nuove forme e metodi di partecipazione e coinvolgimento, così come l'elaborazione di raccomandazioni per le attività degli organi pubblici e altri enti e del Consiglio d'Europa, lo studio intende utilizzare una combinazione di metodologie quantitative e qualitive.

Destinatari: l'invio della manifestazione di interesse per un ruolo di consulenza nell'elaborazione e finalizzazione dello studio in oggetto è aperta a tutte le persone fisiche che dispongano di diploma universitario di livello avanzato, comprovata esperienza nel settore delle politiche giovanili e nell'oggetto di indagine dello studio, eccellenti competenze nell'elaborazione di analisi, rapporti e documenti, eccellenti competenze nell'utilizzo della lingua inglese, scritta e parlata. 

Per ulteriori dettagli sui criteri di valutazione, ammissibilità e selezione delle manifestazioni di interesse e sulle modalità di partecipazione si rimanda alla pagina e documentazione ufficiali.

Scadenza termini di invio delle manifestazioni di interesse: 28 Luglio 2016  

Ultima modifica: gio, 14 lug 2016 12:08:43 +0200 - Id: 107551