Indietro

Tirocini per laureati agli uffici della Commissione Europea

La Commissione Europea ha aperto la sessione di candidature per esperienze di tirocinio retribuito, della durata di 5 mesi, per la sessione con inizio a Marzo 2017

Ogni anno vengono aperte circa 1.300 posizioni per giovani meritevoli per intraprendere un'esperienza di lavoro in un ambiente internazionale e multiculturale, ed offrire loro un'occasione per contribire ed affiancare i lavori di uno dei tanti uffici della Commissione. I compiti assegnati ai tirocinanti variano largamente in relazione alle attività e alle mansioni degli uffici di destinazione. Gli ambiti di competenza degli uffici della Commissione variano dal diritto della concorrenza, alla gestione delle risorse umane, alle politiche ambientali. 

Le esperienze di tirocinio presso gli uffici della Commissione sono pensate per offrire ai giovani l'occasione di approfondire la conoscenza delle istituzioni UE, contribuire al lavoro e al funzionamento delle politiche attuate e mettere in pratica quanto appreso nel proprio percorso di studi. 

Le attività giornaliere dei tirocinanti comprendono, in generale:

- la partecipazione e l'organizzazione di riunioni, gruppi di lavoro, consultazioni pubbliche

- la ricerca e la redazione di documenti, rapporti, indagini

- la gestione di progetti

La durata dei tirocini offerti dalla Commissione UE è di 5 mesi, con inizio il 1° Marzo o il 1° Ottobre. E' prevista una retribuzione mensile di euro 1.200 ed il rimborso per le spese di viaggio. 

Destinatari: possono presentare candidatura per una posizione di tirocinio presso gli uffici della Commissione Europea tutti i giovani laureati (diploma di Laurea triennale o di livello superiore), con un'eccellente conoscenza della lingua inglese o francese o tedesca (livello C1/C2 del Quadro europeo per le competenze linguistiche)

Scadenze termini di candidatura: 31 Agosto (per la sessione con inizio 1°Marzo 2017)

Ultima modifica: mer, 27 lug 2016 10:29:14 +0200 - Id: 108925