Piano Operativo Comunale (POC)

I contenuti essenziali del POC sono individuati al comma 2 dell’art.30 della L.R. 20/2000,

vale a dire la definizione, per gli ambiti di riqualificazione e per gli ambiti di nuovo insediamento, di:

  1. delimitazione, assetto urbanistico, destinazioni d’uso, indici edilizi;
  2. modalità di attuazione degli interventi
  3. contenuti fisico-morfologici, sociali ed economici e modalità di intervento;
  4. indicazione delle trasformazioni da assoggettare a specifiche valutazioni di sostenibilità e fattibilità e ad interventi di mitigazione e compensazione degli effetti;
  5. definizione delle dotazioni territoriali da realizzare o riqualificare e delle relative aree, nonché gli interventi di riqualificazione paesaggistica;
  6. localizzazione delle opere e dei servizi pubblici e di interesse pubblico;
  7. coordinamento con il programma triennale delle opere pubbliche.

Il metodo di elaborazione dei suddetti contenuti è costituito dalla stesura dei seguenti elaborati:

  1. Bando pubblico per la selezione degli interventi da attuare nel primo POC;
  2. Criteri di valutazione e selezione delle proposte;
  3. Contenuti tecnici ed economici degli atti unilaterali d’obbligo da sottoscrivere da parte dei proponenti a conclusione dell’attività di concertazione con l’Amministrazione Comunale;
  4. Schede di indirizzo progettuale allegate alle norme di PSC;
  5. Schede normative di POC 2011 adottato  con:

- Requisiti della progettazione urbanistica

- Usi ammessi

- Aree di cessione e dotazioni da realizzare

- Eventuali norme edilizio-urbanistiche specifiche per l’ambito.

 

Documenti collegati

Ultima modifica: mer, 02 mar 2016 11:21:49 +0100 - Id: 90603