Lavorare per una Pubblica Amministrazione

Lavorare per una Pubblica Amministrazione

In Italia, secondo la Costituzione della Repubblica Italiana, art. 97, per poter lavorare nelle pubblica amministrazione bisogna accedere ad una selezione mediante un concorso pubblico.

Il rapporto di lavoro tra il dipendente e la pubblica amministrazione è disciplinato dal Decreto legislativo 30/03/2001, n. 165.

A seguito della contrattualizzazione del pubblico impiego, il rapporto di lavoro è regolamentato da specifici contratti collettivi nazionali di lavoro che si differenziano a seconda dei comparti.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) per il personale degli enti locali, ovvero i dipendenti delle regioni, province e comuni, si applica a tutto il personale dipendente, sia a tempo determinato o indeterminato, e riguarda sia la parte giuridica che quella economica del rapporto di lavoro.

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 09/03/2020 16:40.51