Elezioni Comunali 2021

Avviso pubblico
     

PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Tutti coloro che volessero partecipare alla competizione elettorale candidandosi alla carica di Sindaco o di Consigliere Comunale possono reperire la modulistica e le informazioni necessarie per la presentazione delle candidature al seguente link

https://dait.interno.gov.it/documenti/pubb_01_amministrative_ed_2021.pdf

 

VOTARE SE SI E' CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA

Il decreto legislativo 12/04/1996, n. 197 ha recepito la direttiva comunitaria che prevede l'attribuzione dell'elettorato attivo e passivo, alle elezioni comunali e circoscrizionali, ai cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia, equiparandoli, per tale verso, ed a tutti gli effetti, ai cittadini italiani.

https://www.comune.fiorenzuola.pc.it/action:s_italia:diritto.voto;cittadini.comunitari;lista.aggiunta.comunale;iscrizione

Il cittadino UE che intende esercitare il diritto di voto in Italia deve presentare apposita domanda al Sindaco del Comune di residenza.

La domanda deve essere presentata entro il 24 agosto 2021 (5° giorno successivo all'affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali).

 

CHIEDERE IL VOTO ASSISTITO

Le informazioni per richiedere il voto assistito sono reperibili selezionando il seguente link:

https://www.comune.fiorenzuola.pc.it/action:s_italia:diritto.voto;assistito;annotazione

 

VOTARE AL PROPRIO DOMICILIO

Gli elettori che sono affetti da gravi infermità possono esercitare il diritto di voto a domicilio in occasione delle prossime elezioni presentando domanda nel periodo dal 24 agosto al 13 settembre 2021

Informazioni e modulistica sono reperibili selezionando il seguente link:

https://www.comune.fiorenzuola.pc.it/action:s_italia:diritto.voto;domicilio

 

L'Ufficio Elettorale Comunale è a disposizione per informazioni al n. 0523-989306

email elettorale@comune.fiorenzuola.pc.it

 

Esercizio di voto da parte di elettore affetto da grave infermità per la quale non è possibile lo spostamento dalla propria residenza ma che intende esprimere il proprio voto        

Elezioni amministrative: dal 24 agosto al 13 settembre attiva linea per prenotare la visita domiciliare di un medico legale .

L'accertamento è indispensabile per il rilascio della certificazione necessaria all’esercizio del voto domiciliare

In occasione delle elezioni amministrative che si terranno domenica 3 e lunedì 4 ottobre in otto Comuni del Piacentino (Fiorenzuola d’Arda, Rottofreno, Borgonovo, Cadeo, Cortemaggiore, Gropparello, Agazzano e Gazzola), l’Azienda Usl di Piacenza comunica che a partire da martedì 24 agosto fino a lunedì 13 settembre sarà attivo un numero telefonico (0523.98.97.23) per prenotare la visita domiciliare di un medico legale. Tale accertamento è indispensabile per il rilascio della certificazione necessaria all’esercizio del voto domiciliare.
La linea è a disposizione dei cittadini nei giorni feriali, con esclusione dei sabati dalle ore 10 alle 12.
A seguito della visita domiciliare, potrà essere rilasciata apposita certificazione per l’esercizio del voto domiciliare.
Hanno diritto all’esercizio del voto domiciliare gli elettori che si trovino in una delle due condizioni previste dalla legge 46 del 7 maggio 2009:
1. elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano;
2. elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, con prognosi di almeno 60 giorni dalla data di rilascio del certificato.
Gli elettori che intendono avvalersi di tale facoltà dovranno far pervenire al Comune, nelle cui liste elettorali sono iscritti, un’apposita dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto nell’abitazione in cui dimorano, corredata dal certificato rilasciato dal medico legale dell’Azienda Usl, nel periodo compreso fra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data delle votazioni.

 

Esercizio di voto da parte di elettore in quarantena / isolamento causa Covid-19

Un elettore che si troverà nella situazione di voler votare ma sarà in quei giorni sottoposto a quarantena / isolamento causa Covid-19 dovrà rivolgersi agli uffici del Dipartimento Sanità Pubblica dell’Azienda Ausl di Piacenza per aver il certificato che attesti la propria positività al virus e poter, alla propria residenza esercitare il diritto di voto e più nello specifico :

gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19 sono ammessi a esprimere il voto presso il proprio domicilio nel proprio comune di residenza.

A tal fine, tra il 23 e il 28 settembre p. v. (cioè tra il 10° e il 5° giorno antecedente quello della votazione), l'elettore deve far pervenire al sindaco del comune nelle cui liste è iscritto, con modalità, anche telematiche, individuate dall'ente medesimo:

a)una dichiarazione in cui si attesta la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicando con precisione l'indirizzo completo del domicilio medesimo;

b)un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 19 settembre p.v. (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l'esistenza delle condizioni previste dal decreto-legge per il diritto al voto domiciliare (trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19).

 

Ultimo aggiornamento: 10/09/2021 10:29.41