"IL PIACERE" con Alessandro Preziosi - sabato 20 novembre 2021 ore 20.45 - Teatro Verdi

Evento
     

Il recital rende omaggio a Gabriele d’Annunzio con una drammaturgia ispirata agli anni romani del Vate quelli de Il Piacere ma anche quelli in cui il giovane e brillante poeta, il dandy audace ed ebbro di vita spendeva con generosità, frequentava circoli letterari e sui quotidiani della capitale, raccontava le feste, l’arte, le donne.

Vi trovano infatti spazio incastonati tra le sequenze del romanzo che nel 1889 stilò le regole dell'estetismo dannunziano le lettere private all’amata Barbara Leoni (” Che fai? Che fai? Per saperlo darei la metà del mio sangue”,) poesie e articoli, parte della produzione di quegli anni, da “Il Mattino” e “La Tribuna”.

L'inconsistenza morale, il narcisismo e la tensione erotica, possesso totemico del lusso, ipocrisia, doppiezza e atonia d'animo: in queste pagine sta tutto il “tossico” denunciato dal Vate, nella sua continua ardente presa di coscienza in quella Roma “dolce e tremenda” nell'opulento sfarzo della sua nobiltà in estinzione.

Con l’evocativa cornice di frammenti musicali scelti tra i più significativi della musica contemporanea da Nino Rota a David Lang il narratore si immerge in un gioco di specchi tra il giovane d’Annunzio e il suo alter ego Andrea Sperelli, don Giovanni e Cherubino insieme dall’”ansia dell'aspettazione” per le sue donne, fino all'apparecchiatura dei “più gravi commovimenti” del cuore.

A chi rivolgersi
Allegati
Ultimo aggiornamento: 18/11/2021 15:30.27